indietro
Martedì, 21 Luglio 2015
La storia dell'Altromercatino degli Archi

Oggi vi raccontiamo una storia.
6 anni fa, due giovani innamorati spinti dalla passione per la sostenibilità e per la promozione delle relazioni tra le persone pensarono che nella loro città, Ancona, fosse giunta l'ora di promuovere un luogo - non luogo basato sulla fiducia e sulla conoscenza reciproca. Stufi di posti anonimi come i supermercati, si fecero promotori di un progetto che aveva lo scopo di promuovere il cibo sano e il contatto umano. Il progetto Biologicamente, promosso dai due giovani tramite un'associazione culturale (Circolo Equo e Bio), e finanziato dalla provincia di Ancona vide forma a cavallo tra il 2009 e il 2010. Inizialmente prevedeva la costituzione di un mercatino del biologico e dell'agricoltura non convenzionale (biologico non certificato) da realizzarsi presso gli spazi dell'ex mattatoio di Ancona (Casa delle Culture). Oltre a ciò vennero finanziati dei laboratori sulla conoscenze dell'agricoltura biologica da promuovere in alcune scuole. Ed è così che con una manciata di produttori locali nacque l'Altromercatino. Successivamente, l'evento si spostò agli Archi di Ancona anche con l'obiettivo di promuovere socialità nel quartiere. Da appuntamento mensile, divenne bi-mensile e poi settimanale. A fine 2010 l'organizzazione del mercatino passò all'associazione Ujamaa per la Pace ONLUS, poi a REES Marche (Rete per l'economia solidale). Oggi il principale promotore di questa iniziativa è Tea Natura che ha fortemente creduto nel progetto e che crede nella socialità e nella fiducia tra le persone. Ad Agosto saremo chiusi ma riprenderemo le attività il primo sabato di Settembre.

TEA Natura - Prodotti Naturali di Manzotti P.

Via delle Palombare 55/a - 60127 Ancona
tel/fax 071 28 10 690 - info@teanatura.com
C.f. MNZPGR58E23A271W - P.IVA 01427100423
PENSIERI Il blog di TEA Natura
AZIONI Cosmesi naturale Detergenza ecologica Incensi atossici
© 2011 - realizzato da Claudio Zappi, Luca Cardinali, Luca Romagnoli foto di Federica Papa